Giornata Mondiale dell’Acqua

In occasione del 22 marzo, Giornata Mondiale dell’Acqua,  un importante progetto dedicato alla responsabilità ambientale, scegliendo i bambini come destinatari di un messaggio semplice e diretto che arriva al contempo all’attenzione di tutti: l’acqua è un bene prezioso che va rispettato.

Il messaggio prende vita nel libro “D’acquà a là, un viaggio nella parte blu del Pianeta” illustrato da Emiliano Ponzi. Il volumetto è tutto colorato, a eccezione delle parti destinate all’acqua, e rappresenta per immagini tutti quei comportamenti virtuosi e anti-spreco che ognuno di noi può mettere in pratica nel suo quotidiano. Il libro è corredato da un pennarello azzurro: il pennarello ha una quantità di colore limitata, come lo è l’acqua del Pianeta, insufficiente a colorare le parti bianche dell’intero libro. Ed è proprio quando il bambino rimarrà senza colore che sarà portato a riflettere su un utilizzo consapevole della risorsa acqua.

«Il tema ambientale è da sempre di fondamentale importanza per la nostra azienda, che adotta ogni giorno attente politiche di sostenibilità, nella consapevolezza di dover essere riconoscente a Madre Natura, senza cui non esisterebbe e soprattutto non si originerebbe la peculiare effervescenza naturale della nostra acqua. Proprio per questo ci sentiamo in dovere di veicolare un messaggio di riflessione su un uso consapevole di un bene così prezioso» ha affermato Michele Pontecorvo Ricciardi, responsabile della comunicazione dell’azienda.

«Iniziative di sensibilizzazione come queste rappresentano il valore concreto che l’azienda può aggiungere all’acqua che imbottiglia, dono prezioso e perfetto della natura».

Con questo tributo all’acqua in occasione della Giornata Mondiale istituita dall’Unesco per questa preziosa risorsa, Ferrarelle dà un nuovo tangibile segno dell’impegno per il rispetto e la tutela del suo patrimonio naturale e della centralità che la sostenibilità riveste tra i valori d’impresa e di marca.

Tra le iniziative, Ferrarelle ha attuato presso il Parco Sorgenti di Riardo un progetto di valorizzazione naturalistica e architettonica rispettoso dell’intero ecosistema insieme al FAI – Fondo Ambiente Italiano, ente patrocinatore del parco; sarà inoltre la prima azienda del comparto che produrrà R-Pet, pet ricavato da bottiglie provenienti dalla raccolta differenziata, con il quale realizzerà nuove preforme, lo stato embrionale delle bottiglie.

www.famigliacristiana.it/articolo/un-libro-per-bambini  

LOCATION

Via Santa Tecla Palazzo di Assisi, Perugia (ITALY)

Telefono: +39 (0) 75 80.38.282

Fax: +39 (0) 75-8039441

E-mail: info@villasantatecla.it

CONTATTACI

Dove Siamo