Vademecum del Pellegrino

Nell’indire il Giubileo della Misericordia, papa Francesco ha voluto che, non solo a Roma, centro della cristianità, ma anche in tutte le Chiese partcolari si potessero ricevere il perdono e l’indulgenza connessi a questo anno straordinario.

La nostra Chiesa particolare, con la sua lunga storia di fede che fa capo al patrono san Rufino, è segnata da quella grazia speciale che è il fatto di aver dato i natali a Francesco d’Assisi e alla sua “pianticella” Chiara: esemplari figure di santità che da otto secoli attraggono qui innumerevoli persone alla ricerca di una intensa esperienza spirituale. I pellegrini che sciamano per le nostre vie sono la testimonianza del flusso di grazia che sembra emanare dgni angolo della nostra Città. Si realizza, in qualche modo, la benedizione che Francesco morente volle dare ad Assisi:

‘Benedetta sia tu da Dio, città santa, imperò che per te molte anime si salveranno e in te molti servi di Dio abiteranno e di te molti saranno eletti al reame di vita eterna” (FiorCons 4: FF 1944).

Pur con il suo anelito universale, Francesco rimase sempre affezionato alla “sua” Città. Tanti episodi della sua vita sono ad essa legati: la parola ascoltata dal Crocifisso nella piccola Chiesa di S. Damiano, la sua “spogliazione” in vescovado, il suo servizio ai lebbrosi e il primo germe di fraternità a Rivotorto, la sua esperienza spirituale e fraterna nella chiesetta della Porziuncola, la sua predicazione in Cattedrale, la composizione del Cantico di frate Sole. A Santa Maria degli Angeli volle infine morire sulla nuda terra. I suoi resti mortali riposano nella Basilica a lui dedicata.

Ai fedeli di questa Diocesi e ai tanti pellegrini egli offre così, come scandito dalla sua santità, un “itinerario” per incontrare Cristo. Se papa Francesco ha voluto che la3grazia giubilare, oltre che a Roma, avesse in ogni Chiesa particolare un centro di irradiazione, indubbiamente Assisi si ritrova in una condizione davvero originale per essere tutta “giubilare”.

Continua a leggere…

VADEMECUM del PELLEGRINO

Tags: ,

LOCATION

Via Santa Tecla Palazzo di Assisi, Perugia (ITALY)

Telefono: +39 (0) 75 80.38.282

Fax: +39 (0) 75-8039441

E-mail: info@villasantatecla.it

CONTATTACI

Dove Siamo